L'insegnante

Tutto è cominciato qualche anno fa, quando ero manager in una grande multinazionale e, stanca delle troppe responsabilità che dovevo continuamente prendere per conto di qualcun altro, sentivo di dover cambiare vita.

L'amore per i gioielli e per l’artigianato mi ha portata a cercare quel prodotto "magico" che è l'Art Clay il quale, in poco tempo, mi ha permesso di diventare orefice hobbista, soprattutto senza spendere troppo.

Il nome "ALSO" nasce per due motivi: in primis dalla fusione dei nomi delle mie figlie e poi perché nella vita devi fare ANCHE questo.  Grazie alla mia nuova attività sono tornata alle origini, creando manufatti in metallo prezioso ed è cresciuta in me una nuova necessità, quella di non tenere per me il mio sapere, ma di condividerlo e trasmettere la mia passione agli altri.

L' unico limite, lo dico sempre, è la fantasia.